Attualità
Il seminario

Anticcorruzione e Pnrr, se ne parla in Broletto

Organizzato dalla Provincia di Brescia e il Comune di Brescia, tramite il Centro Formativo Provinciale "G. Zanardelli", con la collaborazione della Prefettura di Brescia e delle Forze dell’Ordine

Anticcorruzione e Pnrr, se ne parla in Broletto
Attualità Brescia, 07 Dicembre 2022 ore 17:51

Anticcorruzione e Pnrr in corso oggi (mercoledì 7 dicembre 2022) in Broletto a Brescia.

Anticorruzione e Pnrr, il corso

"Anticorruzione e PNRR: analisi del contesto bresciano e valutazioni su indicatori da attenzionare e misure da implementare", questo il titolo dell'incontro organizzato dalla Provincia di Brescia e il Comune di Brescia, tramite il Centro Formativo Provinciale "G. Zanardelli", con la collaborazione della Prefettura di Brescia e delle Forze dell’Ordine.

A chi si rivolge

Il seminario, riservato ai Comuni della provincia di Brescia, ha l’obiettivo di fornire elementi di valutazione per la definizione del contesto esterno della sezione Rischi corruttivi e Trasparenza dei PIAO degli enti locali, ma anche per riflettere sulle misure di prevenzione da rafforzare, nell’ambito dei sistemi di controllo sui finanziamenti PNRR, anche ai fini delle attività di antiriciclaggio.
A portare il saluto dell'Amministrazione Provinciale il Presidente Provincia Brescia Samuele Alghisi.

A darne notizia sui suoi canali social ufficiali è stata la stessa provincia di Brescia.

Cosa si intende per Pnrr

Piano nazionale di ripresa e resilienza, rappresenta un'opportunità imperdibile di sviluppo, investimenti e riforme il cui scopo è quello di riprendere un percorso di crescita economica sostenibile e duraturo rimuovendo gli ostacoli che hanno bloccato la crescita italiana negli ultimi decenni.

 

 Cosa prevede

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) prevede un pacchetto di investimenti e riforme articolato in sei missioni. Il Piano promuove un'ambiziosa agenda di riforme, e in particolare, le quattro principali riguardano: pubblica amministrazione e giustizia.

Seguici sui nostri canali
Necrologie