Attualità
Sport e solidarietà

Anche Feralpisalò ha festeggiato Santa Lucia tendendo la mano al rifugio per cuccioli Le Muse

Attivata una raccolta fondi interna per supportare il progetto "Vito", un cucciolo che è riuscito a sopravvivere dopo un abbandono traumatico.

Anche Feralpisalò ha festeggiato Santa Lucia tendendo la mano al rifugio per cuccioli Le Muse
Attualità Garda, 14 Dicembre 2021 ore 15:49

Festeggiamenti all'insegna dell'aiuto verso il prossimo.

Attivata la raccolta fondi

In occasione di Santa Lucia, la Prima squadra e il team "Senza di me che gioco è?" hanno attivato ad una raccolta fondi interna per supportare il progetto "Vito", un cucciolo che è riuscito a sopravvivere dopo un abbandono traumatico ma che, adesso, necessita di cibo specifico per crescere. Ha pochi mesi e vive tra coperte e coccole a Le Muse. Il club ed il Settore giovanile, invece, sono intervenuti con una donazione per Natale, che sosterrà l'intera struttura: spese di manutenzione, coperte, cibo e cure mediche.

"Possiamo solo dire che siete fantastici - dice Silvia Campora, responsabile e rappresentante legale della struttura, che per l'occasione ha organizzato anche un mercatino solidale per raccogliere fondi dedicati al sostentamento degli ospiti a quattro zampe - da quando avete adottato Leo mai ci avete abbandonato. Anzi, siamo sempre stati in contatto. Ci avevate promesso un aiuto, promessa che avete mantenuto. Avete davvero un grande cuore. Un grazie sentito e profondo a nome di tutti i volontari. Per noi è importante avere il sostegno dei privati per poterci sostenere. Il mercatino "Un dolce per Santa Lucia", sosterrà il nostro Lampo che ha sostenuto un'importante operazione che dobbiamo saldare. Le adozioni? Stanno calando. Se durante il primo lockdown c'era tanta richiesta, ora c'è una parabola discendente. Anzi, aumentano le richieste di supporto per lasciarli in canile. Soprattutto cani da caccia ritenuti inadatti.Sotto l'albero chiediamo tante adozioni. Ci piacerebbe sapere tutti i nostri animali al caldo sotto l'albero. I canili non sono per forza sporchi, brutti e tristi ma ci sono tante persone con grandissimo cuore. Venite a trovarci anche solo per una passeggiata con qualche animale. Vedrete quanto amore vi donerà".

Vicinanza da parte di tutti i calciatori

"Era doveroso - le parole di Ilenia Setola, direttore Marketing dei Leoni del Garda - dopo l'adozione di Leo, dovevamo testimoniare un'ulteriore vicinanza che arriva direttamente dai nostri calciatori, ma anche dai ragazzi del team Dcps e dal Settore giovanile e dal club. Volevamo sostenere Vito quanto prima e seguiranno tante altre iniziative. Tutti i verdeblù si sono sentiti direttamente coinvolti perché, oltre ad aiutare una realtà molto stimata nel territorio, quando si parla di animali in difficoltà il cuore si stringe. Ma poi si allarga tanto.Porto personalmente gli auguri di tutte le aziende e di tutti i portatori d'interesse a tutta la Feralpisalò e al rifugio Le Muse, in un momento di passaggio così delicato verso un anno che si prospetta decisamente migliore. Se questo progetto è realtà è anche merito loro".

5 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie