Attualità
Ambiente

Allarme siccità, a rischio le foreste camune

Necessarie più risorse economiche per intervenire.

Allarme siccità, a rischio le foreste camune
Attualità Valli, 01 Settembre 2022 ore 17:01

La siccità legata poi alla poca neve caduta durante l'inverno stanno mettendo in ginocchio le foreste della Valcamonica.

Allarme siccità: una sofferenza visibile

Una sofferenza che è ben visibile, la "secca" è evidente dalle macchie marroni che si scorgono dove dovrebbe esserci verde: un danno ambientale in primis ma anche economico legato all'indotto turistico. Nel corso di numerosi incontri è stato toccato il problema, l'ultimo di questi si è tenuto a Ponte di Legno: pensiero comune è che non c'è più tempo da perdere anche in vista dell'arrivo dell'inverno e della neve che rende praticamente impossibile lavorare ad alta quota.

Mancanza di risorse

Il problema riguarda il denaro, per intervenire e limitare l'avanzata del bostrico oltre che per curare la parte danneggiata del bosco servirebbero milioni di euro. Si tratta di risorse al momento non nella disponibilità, ecco perché sono state richieste maggiori attenzioni per la cura dei boschi di questa particolare zona del Bresciano.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie