Attualità
Palazzolo sull'Oglio

Al posto dello storico chiosco sorgerà un temporary kitchen di ispirazione thailandese, firmato il contratto

Una nuova realtà tra nostalgia e rinnovamento.

Al posto dello storico chiosco sorgerà un temporary kitchen di ispirazione thailandese, firmato il contratto
Attualità Oglio, 28 Febbraio 2022 ore 16:53

Ha avuto successo il bando pubblico per l’affidamento in comodato dell’immobile noto alla cittadinanza come Scalette di Pio a Palazzolo sull'Oglio: qui molto presto aprirà una temporary kitchen che servirà piatti niente meno che di ispirazione thailandese.

Un luogo amato

Risale alla fine del 2021 il bando pubblico con il quale l'Amministrazione del sindaco Gabriele Zanni – in particolare, l’Assessorato al Commercio – metteva a disposizione di attività commerciali il pittoresco locale che si trova sul Lungo Oglio Cesare Battisti: un immobile di circa 12 metri quadrati con una splendida vista sul fiume, amato dalla città e conosciuto come le Scalette di Pio – nome derivato dalla vicinanza della scalinata di via Salita San Pietro e dallo storico venditore di caramelle che qui ha avuto sede per molti anni.

Nuova vita

Proprio nei giorni scorsi è stato firmato il contratto – della durata di sei anni, fino al 31 dicembre 2027, con possibilità di rinnovo – per l’affidamento in comodato tra il Comune e la società palazzolese GO.LO.SAS di Claudio Longhi che qui aprirà un locale dedicato alla cucina di Bangkok, non a caso chiamato La Scaletta. La società dovrà procedere a proprie cure e spese alla sistemazione e alla manutenzione dei locali, nonché alla pulizia e alla manutenzione di alcune zone limitrofe – come le scalette stesse e l’adiacente area verde del Parco dei Bersaglieri. Dovrà inoltre curare anche i servizi igienici pubblici (posti nel seminterrato), che avranno gli stessi orari di apertura dell’esercizio commerciale. Dal suo canto, invece, il Comune agevolerà l’attività chiedendo un canone annuo di 500 euro.

L'augurio da parte dell'Amministrazione

Insomma, un modo concreto da un lato per riqualificare un immobile molto caratteristico e apprezzato, dall’altro per dare la possibilità a una realtà commerciale di avviare una nuova attività, in un momento in cui il sostegno al commercio è molto importante.

«Il tema della riqualificazione dei locali vuoti per il rilancio del commercio ci è molto caro, basti vedere quanto fatto finora con il progetto Ri-V’Oglio; inoltre a Palazzolo tutti noi amiamo le Scalette di Pio e speriamo di vederle di nuovo in piena attività - ha commentato l’assessore al Commercio, Alessandra Piantoni -. Indubbiamente, è una sfida che offre difficoltà, ma anche vantaggi, come la splendida posizione paesaggistica: noi come Amministrazione abbiamo voluto agevolare il più possibile l’insediamento di una nuova realtà commerciale e l’augurio è che vada splendidamente, a tutto vantaggio della collettività».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie