Attualità
Regione Lombardia

Agricoltura, il bresciano Rolfi: "Collaboriamo con i sindaci per diffondere la nuova Pac"

"Ai sindaci lombardi le linee guida approvate dalla Regione per lo sviluppo rurale nel periodo 2023-27".

Agricoltura, il bresciano Rolfi: "Collaboriamo con i sindaci per diffondere la nuova Pac"
Attualità Bassa, 19 Dicembre 2022 ore 18:40

Far conoscere ai sindaci la nuova Pac, agricoltura: le parole del bresciano Rolfi.

Agricoltura, il bresciano Rolfi: "Collaboriamo  con i sindaci"

É quanto auspica l'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, che invierà: "Ai sindaci lombardi le linee guida approvate dalla Regione per lo sviluppo rurale nel periodo 2023-27".

 

Stagione della collaborazione

"Oltre alla collaborazione già ottima con le associazioni agricole di categoria, - ha precisato l'assessore - serve anche una rete istituzionale per diffondere in maniera capillare la conoscenza delle opportunità per il settore agricolo. Serve un protagonismo degli enti locali in favore dell'agricoltura, attività fondamentale sotto il profilo economico, ambientale e turistico. Le misure di questo piano sono importanti anche per i territori, non solo per le aziende agricole. Confido dunque in una stagione di collaborazione concreta tra comuni e agricoltori nell'interesse di tutti".

 

Pac,39 linee di intervento

Nei prossimi 5 anni - ha ricordato l'assessore - la Lombardia avrà a disposizione 835 milioni di euro declinati in 39 linee di intervento. Investimenti che serviranno a rendere il nostro settore ancora più innovativo, efficiente e sostenibile. La nostra regione è caratterizzata da un sistema agricolo e agroalimentare altamente professionale che necessita di dotazioni innovative".

 

La sfida lombarda, più produzione meno impatto

"Ci saranno anche bandi dedicati alle aree interne, ai giovani imprenditori, alla promozione dei prodotti. Tutte iniziative che possono essere un grande valore aggiunto solo se si concretizzano sui territori che hanno maggiori necessità. La Lombardia, prima regione agricola d'Italia, più di altre dovrà affrontare la sfida di produrre più cibo riducendo l'impatto ambientale, secondo gli obiettivi comunitari e in un contesto di cambiamenti climatici".

Seguici sui nostri canali
Necrologie