Attualità
Millenium Brescia

"Ace for the Cure", donati 8mila euro al Gruppo Cinofili Leonessa Protezione Civile di Brescia

Recentemente l’apporto del Gruppo Cinofili Leonessa Protezione Civile di Brescia è stato fondamentale sia durante l’emergenza pandemica sia con l’accoglienza ai profughi ucraini.

"Ace for the Cure", donati 8mila euro al Gruppo Cinofili Leonessa Protezione Civile di Brescia
Attualità Brescia, 25 Giugno 2022 ore 16:00

Martedì 21 giugno si è tenuta la piccola cerimonia per la consegna della somma raccolta da Banca Valsabbina nell’ambito della campagna 2021-2022 di Ace For The Cure.

Donati 8mila euro

A fronte della cifra record di ben 80 ace casalinghi realizzati dalle atlete della Banca Valsabbina Millenium Brescia, il title sponsor ha donato 8 mila euro per sostenere le attività del Gruppo Cinofili Leonessa Protezione Civile di Brescia, consentendo di coprire in particolare le spese vive necessarie allo svolgimento delle attività dei volontari. All’appuntamento con la consegna del classico maxi assegno presso la sede di via Rose a Brescia erano presenti Ruggero Valli, Responsabile Comunicazione di Banca Valsabbina, alcuni volontari del Gruppo Cinofili Leonessa con il referente Giuseppe Spalenza, una delegazione del Volley Millenium Brescia con i direttori generali Lucrezia Catania ed Emanuele Catania, quindi il team manager Paolo Biasin.

«Questa è un’iniziativa che fa bene al cuore e al territorio – ha commentato Emanuele Catania – grazie a Banca Valsabbina sosteniamo i volontari che lavorano nel bresciano e non solo: ricordiamo le loro gesta in occasione di eventi drammatici come terremoti e alluvioni su tutto il territorio italiano. Noi non dimentichiamo però il loro contributo quotidiano nell’aiutare le famiglie in difficoltà».

Recentemente l’apporto del Gruppo Cinofili Leonessa Protezione Civile di Brescia è stato fondamentale sia durante l’emergenza pandemica sia con l’accoglienza ai profughi ucraini.

Il sito ufficiale con tutte le informazioni sull’iniziativa: https://aceforthecure.it/

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie