Attualità
Da grande

Accademia Santa Giulia di Brescia, gli studenti realizzano un murales per la scuola di Polizia

Un'occasione unica per coloro che l'hanno realizzata; ecco quali sono i loro nomi.

Accademia Santa Giulia di Brescia, gli studenti realizzano un murales per la scuola di Polizia
Attualità Brescia, 27 Ottobre 2021 ore 13:02

Quando l'arte, meglio di ogni altra forma di linguaggio, spiega agli studenti cosa attenderà loro invitandoli ad una riflessione sui doveri e sulle responsabilità che l'indossare una divisa comporta. Tutto questo racchiuso nell'opera muraria per la Scuola PolGAI di via Vittorio Veneto 3 a Brescia, realizzata dagli studenti dell'Accademia di Belle Arti SantaGiulia. L'inaugurazione è avvenuta ieri (martedì 26 ottobre) alla presenza del sindaco Emilio Del Bono.

Un viaggio di formazione verso la divisa

La Scuola di Polizia di Brescia, per esprimere nel modo più efficace la sua missione, ha scelto di coinvolgere le menti e le mani creative dei giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti SantaGiulia, con l’obiettivo di far rappresentare nella sala di ingresso all’Aula Magna il percorso che un aspirante poliziotto deve affrontare per avere l’onore di indossare l’uniforme della Polizia di Stato e, quindi, svolgere la sua missione al servizio dei cittadini.

Una bella esperienza artistica e umana

Un graditissimo risultato ma anche un piacere per gli studenti del biennio di decorazione artistica; per loro si è trattato di un'occasione unica grazie alla quale hanno potuto vivere questa esperienza sul campo, confrontandosi con i poliziotti per realizzare un’opera che rispondesse al desiderio della Scuola di Polizia di porre in evidenza il percorso fisico e spirituale di crescita nella famiglia della Polizia di Stato.

Chi sono gli artisti

L'opera è stata realizzata dagli studenti Luana Bigoni, Giorgio Carera, Irene Curti, Davide Foresti, Malina Georgiana Lucaci, Elisa Marchese Grandi, Maria Maddalena Martinelli, Samuele Rongoni, Laura Sangalli, Anaïs Sferrazza, Raiol Oliverira e Eva Tonni, coordinati dal prof. Mirko Bolpagni, che si sono confrontati direttamente con il Comandante Giorgio D’Andrea.

Seguici sui nostri canali
Necrologie