Attualità
Nuova pagina

A Brescia si attende un nuovo procuratore aggiunto, Nocerino a Busto Arsizio come procuratore capo

Otto i candidati, tra questi tre bresciani.

A Brescia si attende un nuovo procuratore aggiunto, Nocerino a Busto Arsizio come procuratore capo
Attualità Brescia, 18 Novembre 2021 ore 11:32

Il procuratore aggiunto a Brescia Carlo Nocerino da lunedì 22 novembre assumerà il ruolo di procuratore capo a Busto Arsizio.

A Brescia dal 2015

Magistrato di grande esperienza nato a Napoli il 25 marzo 1957, è giunto a Brescia nel 2015 dopo aver maturato un lungo periodo come sostituto procuratore a Milano. Iscritto nell'elenco dei Formatori della Scuola Superiore della Magistratura, svariate sono state le esperienze maturate nell'ambito della docenza: è stato infatti docente all'Università Statale di Milano, all'Università Statale di Brescia ha firmato il contratto di insegnamento nella scuola di specializzazione per le professioni legali. Nell'anno accademico 2018/2019 ha assunto l'incarico all'Università Statale di Brescia per l'insegnamento di Diritto Penale dell'Economia nel corso di laurea in Giurisprudenza.

Chi prenderà il suo posto

Nel frattempo sono scaduti i termini per la presentazione delle domande relative all'incarico di procuratore aggiunto a Brescia, ruolo messo a concorso. Al momento sono otto i candidati che potrebbero succedere a Nocerino, di questi tre sono bresciani : Paolo Savio, Silvia Bonardi e Claudia Moregola.

Necrologie