Attualità
Eliminazione della violenza contro le donne

A Berlingo c'è la panchina rossa... anzi due!

Una è stata posizionata nel cuore nel paese e l'altra nella frazione.

A Berlingo c'è la panchina rossa... anzi due!
Attualità Bassa, 29 Novembre 2021 ore 12:08

Due panchine rosse per ribadire con forza il proprio no alla violenza di genere ed esprimere la propria vicinanza a tutte quelle donne che si trovano in condizioni di fragilità. E' il significato della doppia inaugurazione che si è tenuta in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

A Berlingo c'è la panchina rossa... anzi due!

Le due panchine sono state posizionate una a Berlingo,  in piazza Chiesa, e l'altra a Berlinghetto, in via Trento, di fianco alla chiesa.

“Anche Berlingo ha la sua panchina rossa anzi due, che abbiamo voluto posare nel cuore della nostra comunità per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema doloroso del femminicidio, perchè non si abbassi mai la guardia su quello che continua ad essere un fenomeno vergognoso e dai numeri, purtroppo, in continua crescita. Da oggi in poi le due panchine saranno un segno concreto di denuncia e di monito contro qualsiasi violenza di genere”.

Sono le parole del sindaco Fausto Conforti. Un tassello importante che si aggiunge alle iniziative che già, in questi ultimi anni, il comune ha messo in campo per l'occasione, illuminando il municipio di rosso proprio durante le celebrazioni del 25 novembre e aderendo alla rete antiviolenza della provincia di Brescia.

“Queste due installazioni chiudono il cerchio attorno ad un tema che ci è sempre stato a cuore", ha concluso il sindaco. Ad accompagnare il taglio del nastro l'apertura dell'esposizione fotografica di Jonathan D'Andrea dal titolo “Al di là dello specchio”, mostra itinerante.

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie