Attualità
4 novembre 2022

4 novembre: le celebrazioni a Brescia e in provincia

Per ricordare tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere: valori immutati nel tempo, per i militari di allora e quelli di oggi.

4 novembre: le celebrazioni a Brescia e in provincia
Attualità Brescia, 04 Novembre 2022 ore 13:08

Oggi (venerdì 4 novembre 2022) si festeggia la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Per non dimenticare

Il 4 novembre l'Italia ricorda l'Armistizio di Villa Giusti, entrato in vigore il 4 novembre 1918, che consentì agli italiani di rientrare nei territori di Trento e Trieste, e portare a compimento il processo di unificazione nazionale iniziato in epoca risorgimentale. Il 4 novembre terminava la Prima Guerra Mondiale. Per onorare i sacrifici dei soldati caduti a difesa della Patria il 4 novembre 1921 ebbe luogo la tumulazione del "Milite Ignoto", nel Sacello dell'Altare della Patria a Roma. Con il Regio decreto n.1354 del 23 ottobre 1922, il 4 Novembre fu dichiarato Festa nazionale. In questa giornata si intende ricordare, in special modo, tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato il bene supremo della vita per un ideale di Patria e di attaccamento al dovere: valori immutati nel tempo, per i militari di allora e quelli di oggi. Per non dimenticare e onorare il sacrificio di chi ci ha preceduto anche nei comuni di Brescia e provincia sono state organizzate numerose celebrazioni.

Brescia

La cerimonia si è tenuta questa mattina di fronte al Masso Caduti dell’Adamello e in piazza Loggia alla presenza, tra gli altri, del primo cittadino Emilio Del Bono e del prefetto Maria Rosaria Laganà.

Festa delle Forze Armate e dell'unità d'Italia
Brescia 04.11.2021 Ph Christian Penocchio

Immagini delle celebrazioni 4 novembre 2022 a Brescia

L'evento è stato presenziato dal Comandante del Sesto Stormo Colonnello Giacomo Lacaita in qualità di Comandante di Presidio Interforze alla presenza della massima autorità, il Prefetto di Brescia Maria Rosaria Laganà.

Brescia prefetto
Foto 1 di 8
Brescia prefetto 1
Foto 2 di 8
Brescia prefetto 2
Foto 3 di 8
Brescia prefetto 3
Foto 4 di 8
Brescia prefetto 4
Foto 5 di 8
Brescia prefetto 5
Foto 6 di 8
Brescia prefetto 6
Foto 7 di 8
Brescia prefetto 7
Foto 8 di 8

Ghedi

Il 6° Stormo “Alfredo Fusco” dell’Aeronautica militare ha aperto i cancelli al pubblico in occasione del 4 novembre per favorire l’interazione con la comunità locale.

L’Aeroporto militare “Luigi Olivari” di Ghedi, sito in via Castenedolo 85, è stato aperto in via straordinaria al pubblico con la possibilità per i visitatori di poter effettuare visite guidate all’area espositiva e alla dotatissima mostra statica dei mezzi e dei materiali in dotazione al Reparto di Volo. Nel corso della giornata, inoltre, si è svolta una sobria cerimonia di consegna dei fondi raccolti nell’ambito dell’iniziativa benefica “Non è per caso”, svoltasi lo scorso luglio sull’aviosuperficie “Luciano Sorlini S.PA.” a Carzago Riviera, cui il 6° Stormo ha partecipato attivamente con un’aliquota di personale e mezzi militari. I soldi serviranno per l’acquisto di un apparecchio destinato alla radioterapia oncologica da donare al Reparto Oncologico degli Spedali Civili di Brescia.

Le immagini del 4 novembre all'aeroporto militare di Ghedi

Ghedi
Foto 1 di 5
Ghedi 1
Foto 2 di 5
Ghedi 2
Foto 3 di 5
Ghedi 3
Foto 4 di 5
Ghedi 5
Foto 5 di 5

A Cologne

A Passirano

WhatsApp Image 2022-11-04 at 14.20.33
Foto 1 di 2
WhatsApp Image 2022-11-04 at 23.53.26
Foto 2 di 2

A Gardone Riviera

 

 

Articolo in aggiornamento.

Seguici sui nostri canali
Necrologie