Attualità
DCA

Disturbi alimentari: a Ospitaletto è arrivata la panca lilla per sensibilizzare

I numeri relativi ai cosiddetti Dca, in Italia, sono in costante aumento. Le Amministrazioni, come in questo caso, cercano modi per creare consapevolezza.

Disturbi alimentari: a Ospitaletto è arrivata la panca lilla per sensibilizzare
Attualità Bassa, 02 Settembre 2022 ore 07:30

Installata in piazza Mercato, sta richiamando molta attenzione a livello cittadino. L'assessore ai Servizi sociali Erica Bui:"Giusto se ne parli".

Disturbi alimentari: a Ospitaletto è arrivata la panca lilla per sensibilizzare

Una nuova panca colorata è sorta a Ospitaletto: è quella dedicata a sensibilizzare in merito ai disturbi alimentari.
Di colore lilla (tinta rappresentativa della Giornata mondiale dedicata alla tematica), è stata inaugurata giovedì in piazza Mercato proprio durante il mercato settimanale.

Così, sotto lo sguardo interessato di decine di cittadini, la panchina ha visto il suo taglio del nastro ufficiale.
L'idea è nata da due giovani ospitalettesi a conclusione di uno stage formativo nell’ambito del corso di laurea di Scienze del servizio sociale.

Teresa Nardoni e Carlotta Bonometti hanno così coinvolto il Comune per l’installazione della seduta simbolica così da sensibilizzare il territorio in merito ai disturbi alimentari.
Lo hanno fatto scegliendo di installarla accanto a un luogo simbolo per i giovani del paese, che presto verrà riscattato con l'intervento di ristrutturazione, ovvero l’ex bar Terrazza.

Grazie al loro impegno, a fine settembre è stata programmata anche una serata informativa al teatro Agorà sul tema dei disturbi alimentari con esperti e testimonianze.
L'iniziativa è sostenuta sia dall’assessorato ai Servizi sociali guidato da Erica Bui sia alla Cultura (coordinato da Chiara Maria Raza) perché fortemente coinvolti entrambi dall’argomento.

Anche il sindaco Giovanni Battista Sarnico  ha accolto subito la richiesta delle ragazze, invitando durante l’inaugurazione "a coltivare il tema della prevenzione e sensibilizzazione".
L’Amministrazione si è infatti dichiarata vicina a questi aspetti, così come a quello della salute in genere, e alla lotta al pregiudizio.

 

Il servizio completo nell'edizione di ChiariWeek in edicola da oggi, venerdì 2 settembre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie