Referendum

Referendum: le ragioni del “si” e del “no” in un dibattito

L'associazione Brainstorm ha organizzato l'iniziativa a Manerbio

Referendum: le ragioni del “si” e del “no” in un dibattito
Bassa, 19 Settembre 2020 ore 14:38

Il referendum sul taglio dei parlamentari suscita ancora molte domande, ha provato a dare una risposta l’associazione Brainstorm organizzando un dibattito.

Dibattito sul referendum

Venerdì sera, nel cortile del Municipio, di Manerbio il sindaco di Borgosatollo Giacomo Marniga, per le ragioni del “si” e il ricercatore di Diritto pubblico dell’Università degli Studi di Brescia Marco Ladu, per il “no” si sono affrontati in un dibattito dai toni pacati ed esaustivi moderato dalla giornalista di Manerbio Week Silvia Morelli. “Pur non essendo questa la migliore delle riforme possibili è comunque un primo passo per un disegno di riforme più strutturato e globale. In generale vorrei mantenere un atteggiamento propositivo ed anche fiducioso per poter proseguire su questo cammino”, ha asserito Marniga. “Ritengo che il paese abbia bisogno di riforme, ma questa non ha intorno a sé un progetto complessivo e quindi mi sembra senza senso e non efficace per risolvere i problemi del paese”, è invece la posizione di Ladu. Il pubblico, intervenuto numeroso, ha dimostrsto grande interesse ed attenzione ai temi proposti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia