Per rispettare l'ordinanza ministeriale

Postazioni per tamponi a Malpensa, venerdì anche a Linate e sabato a Orio

I risultati saranno disponibili via mail o sms entro 24/48 ore.

Postazioni per tamponi a Malpensa, venerdì anche a Linate e sabato a Orio
20 Agosto 2020 ore 18:40

Da questa mattina i passeggeri provenienti da Grecia, Malta, Croazia e Spagna che atterrano all’aeroporto di Malpensa hanno a disposizione 8 postazioni operative per effettuare il tampone. Postazioni che rimarranno attive tutti i giorni dalle 9 alle 18.30. Il test molecolare potrà essere effettuato da coloro che rientrano dai 4 Paesi indicati dall’ordinanza ministeriale del 12 agosto scorso e dai passeggeri in arrivo dalle stesse nazioni che hanno previsto di soggiornare in Italia per almeno 4 giorni. Da domani saranno disponibili altre postazioni fuori dall’aeroporto.

“Gli spazi che, in un primo momento, erano stati individuati a Malpensa da SEA e Usmaf avrebbero consentito l’attivazione di tre postazioni – spiega l’assessore al Welfare Giulio Gallera – con la possibilità di eseguire 500 tamponi. Avevamo quindi stabilito alcune priorità che, nell’ordine, avrebbero privilegiato i turisti stranieri (difficilmente recuperabili dopo aver lasciato l’aeroporto) e i cittadini lombardi (i quali possono contare sui sistemi di segnalazione online delle Ats). Nel momento in cui SEA e Usmaf hanno incrementato le aree a disposizione con una capacità di effettuare 2.000 tamponi al giorno aumentando così la platea dei passeggeri da testare. Saranno di conseguenza testati i turisti stranieri, poi i cittadini italiani, sia lombardi che residenti in altre Regioni”.

I risultati entro 48 ore

I risultati del tampone saranno disponibili via mail o sms entro 24/48 ore e da domani analogo servizio sarà attivo a Linate e sabato a Orio al Serio: questi scali, rispetto a Malpensa, hanno un numero di passeggeri provenienti dai 4 paesi a rischio molto inferiore. Ora le Asst sono in grado di effettuare i tamponi di oltre 6.000 unità rispetto alla media giornaliera, che diventeranno 7.500 dalla prossima settimana, proprio per garantire i controlli ai cittadini in arrivo dai 4 Paesi indicati.

Per prenotare il tampone a Malpensa vanno seguite le indicazioni pubblicate sul sito di Sea (https://www.milanomalpensa-airport.com/it/guida-per-il-passeggero/news/tampone-malpensa). Questa registrazione, ovviamente, non assolve all’obbligo di segnalare il proprio rientro in Italia. Le informazioni vengono illustrate dagli assistenti di volo prima del decollo e in fase di atterraggio, in modo che i passeggeri possano procedere alla prenotazione del tampone con tempestività, anche in attesa dei bagagli.

Marco Magrini dirigente di Ats Insubria ha spiegato che “all’aeroporto di Malpensa oggi abbiamo iniziato effettuando circa 200 tamponi all’ora. Da domani, con altre postazioni, arriveremo a 300”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia