Ghedi

Partite Iva e autonomi insoddisfatti del Governo, Martinelli scende in campo

Il 30enne ghedese è tra i tanti ad aver fatto ricorso per non aver ricevuto il bonus dei 600, ha deciso di reagire impegnandosi in politica.

Partite Iva e autonomi insoddisfatti del Governo, Martinelli scende in campo
Altro Montichiari, 26 Giugno 2020 ore 08:49

di Melania Isola

Insoddisfatto del panorama politico italiano, il 30enne Elia Martinelli ha tramutato frustrazioni e malcontento in nuove energie per la collettività, scendendo in campo in prima linea e facendo il suo esordio in politica con il movimento nazionale «Autonomi e Partite Iva» presieduto da Eugenio Filograna.
«Durante il periodo di lockdown come tanti non avevo granché da fare, la situazione politica del Paese non era di mio gradimento, ho visto questo movimento nascere e mi sono appassionato - ha raccontato il giovane, volto noto della ristorazione e della ricezione locale che ha patito sulla sua pelle le conseguenze della bufera economica in corso - In particolare ho visto questo ragazzo, Yuri Carnevali fare lo sciopero della fame, è riuscito entrare a Palazzo Chigi e a parlare con Conte. L’ho contattato e ci siamo incontrati». Martinelli ha subito raccolto con entusiasmo l’incarico di coordinatore della Bassa Bresciana di «Autonomi e Partite Iva» facendo così il suo esordio nel mondo politico. L'articolo completo in edicola con MontichiariWeek e GardaWeek.

Necrologie