novità

Parco giochi in via Sant'Angela Merici a Chiari: progetto approvato dalla Giunta

Posizionati nuovi giochi, ma ci sarà anche la realizzazione di un'area per i cani.

Parco giochi in via Sant'Angela Merici a Chiari: progetto approvato dalla Giunta
Altro Bassa, 30 Luglio 2020 ore 12:48

Oltre cinquantamila euro per la sistemazione ed il totale rinnovo del parco ubicato in via Sant’Angela Merici. Accade a Chiari.

Parco giochi in via Sant'Angela Merici

Lavori che si propongono di migliorare l’intera area, con interventi mirati a consentire una nuova fruibilità dell’intera zona.
Da tempo la Giunta intendeva provvedere alla riqualificazione del parco pubblico attrezzato esistente in via Sant’Angela Merici, «rendendo così più fruibili da parte di tutta la cittadinanza l’area giochi ed il verde e offrendo spazi più consoni per attività ricreative a tutti coloro che risiedono nella zona nord di Chiari». Verrà anche posizionata una porta da calcio, ad uso dei più piccoli, con le relative reti di protezione.
Nello specifico, i lavori porteranno alla riqualificazione dello spazio giochi: si effettuerà la sostituzione di materiali antitrauma e verranno messi giochi e attrezzature nuove. Non solo: verranno realizzati punti luce e verranno riqualificate le aree verdi, con una novità. Infatti, verrà realizzata un'area attrezzata da destinare specificatamente allo sgambamento cani, che verrà installata nello spazio verde a ridosso del parco esistente, oggi inutilizzato.

Verrà rivista anche la recinzione dell’area al fine di renderla maggiormente sicura. Fine lavori prevista per il mese di novembre.

«La riqualificazione di tutti i parchi cittadini è un tema che abbiamo sempre ritenuto strategico, fin dal primo giorno del primo mandato - ha commentato il sindaco, Massimo Vizzardi - Allora, come da impegno preso, riuscimmo a riqualificare in modo importante tre parchi (parco Elettra, parco Rogge e parco Brianza), con investimenti economici considerevoli, ma anche con un buonissimo ritorno per il loro utilizzo da parte di bambini, giovani e giovanissimi, anche tramite la creazione di campi da calcio o da basket. Oggi quest’opera costante continua e siamo felici di intraprendere la tanto attesa rigenerazione del parco di Sant’Angela Merici: azioni necessarie per favorire l’incontro nella nostra città».

Necrologie