Palazzolo

Nuova casa di riposo, il Comune cerca operatori interessati a progettazione, realizzazione e gestione

Continua l’iter, avviato dall'Amministrazione comunale, per la realizzazione di una nuova residenza sanitaria assistenziale per anziani non autosufficienti.

Nuova casa di riposo, il Comune cerca operatori interessati a progettazione, realizzazione e gestione
Altro Bassa, 20 Luglio 2020 ore 18:43

Continua l’iter, avviato dall'Amministrazione comunale, per la realizzazione di una nuova residenza sanitaria assistenziale per anziani non autosufficienti, sul territorio comunale. È stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Palazzolo sull’Oglio, l’avviso esplorativo per la raccolta di manifestazioni di interesse per la presentazione di proposte di “finanza di progetto” per la progettazione, realizzazione e gestione di una Residenza sanitaria assistenziale.

All'ex Italcementi

La finalità dell’avviso esplorativo è favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di operatori economici interessati, in possesso di adeguata qualificazione, per la progettazione, la realizzazione e successiva gestione della Rsa, che sorgerà presso il comparto ex Italcementi, su un’area con superficie pari a 13.000,00 mq. Sono, infatti, avviati e a buon punto gli accordi con il Credito Fondiario di Roma, attuale proprietario delle aree, che dovranno sfociare nella loro messa a disposizione da parte del Comune di Palazzolo sull’Oglio all'operatore che verrà individuato poi tramite gara pubblica.

"Nuova e adeguata struttura per la non autosufficienza"

L’obiettivo dell’attuale Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Gabriele Zanni, è quello di migliorare l’offerta di servizi assistenziali, attraverso la costruzione di una nuova struttura per anziani, con una capacità ricettiva di almeno 120 posti letto, su iniziativa privata. «È un percorso complicato – ha dichiarato il sindaco Gabriele Zanni - ma che stiamo perseguendo con grande determinazione, quello che speriamo condurrà la nostra città a dotarsi di una nuova e adeguata struttura per la non autosufficienza. Auspichiamo che gli operatori interessati possano proporre soluzioni costruttive e gestionali innovative e di qualità».

La realizzazione dell'intervento, avverrà con risorse totalmente a carico dell’operatore economico aggiudicatario e dunque l’opera sarà realizzata interamente mediante apporto di capitali privati (100%) in project financing, in quanto suscettibile di gestione economica. La scadenza per la presentazione delle manifestazioni di offerte è fissata alle ore 20 del 16 ottobre 2020. Tutte le informazioni e l’avviso esplorativo sono pubblicate al link: https://www.comune.palazzolosulloglio.bs.it/bando/avviso-esplorativo-project-financing-nuova-rsa.

Necrologie