Palazzolo sull'Oglio

Lungo la Via degli Dei per rendere omaggio alle vittime Covid

Alberto Turra, dipendente comunale da 21 anni, percorrerà 130 chilometri anche per sensibilizzare le persone sul tema della donazione nei confronti di chi ha bisogno.

Lungo la Via degli Dei per rendere omaggio alle vittime Covid
Sebino e Franciacorta, 02 Luglio 2020 ore 09:05

Protagonista il dipendente comunale di Palazzolo, Alberto Turra.

Lungo la Via degli Dei per rendere omaggio alle vittime Covid

Il 9 luglio partirà da Bologna e il 13 luglio arriverà a Firenze. Ben 130 chilometri, sugli Appennini per oltre 5mila metri di dislivello, per rendere omaggio alle 130 persone morte a Palazzolo tra l’1 marzo e il 4 maggio. Protagonista Turra, dipendente comunale di Palazzolo residente a Cologne, che ha deciso di unire una delle sue più grandi passioni a questa lodevole causa. “Non solo una camminata in solitaria per ricordare chi ci ha lasciato – ha spiegato – Ma anche un modo per sensibilizzare i cittadini a donare un contributo economico, sul conto intestato al Comune, per aiutare quelle persone, quelle famiglie che sono in difficoltà”.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia