Menu
Cerca

La ricetta dei cake pops

La ricetta dei cake pops
17 Maggio 2017 ore 18:13

Il cake pop è un dolcetto a forma di lecca-lecca, che si cucina utilizzando briciole di torta, pandoro o panettone mescolate con altri ingredienti liquidi quali glassa, miele o cioccolato sciolto. Una volta ottenuto l’impasto, basta formare piccole palline, infilarle nei bastoncini e decorare a piacere.

Ma come? Ecco come procedere.

Sbriciolare gli avanzi di dolciumi ai bambini, assicurando di non lasciare pezzi grossi, il segreto è ottenere da tutti gli avanzi delle vere e proprie briciole.

Il secondo passo è quello di aggiungere un ingrediente cremoso: glassa, cioccolato sciolto, crema di nocciole o pistacchi, marmellata o crema di qualsiasi genere. Aggiungere la crema alle briciole in una terrina e mescolare. Se l risultasse troppo secco, aggiungere altra crema, fino a ottenere un impasto liscio.

A questo punto formare delle palline con le mani, adagiarle su una teglia e riponetele nel freezer per circa 10 minuti.

Nel frattempo, preparate la crema di copertura, cioccolato o qualsiasi tipo di glassa per dolci.

Una volta pronta la copertura, immergete un bastoncino in modo che, solidificandosi, regga la pallina di cake pop dall’interno. Subito dopo, inserire una pallina fin quasi al centro del bastoncino.

Ripetere il procedimento per ciascuna pallina, quindi riporre in frigorifero affinché il cioccolato o la crema di copertura si sia solidificata. Quando si saranno induriti, immergete di nuovo ogni cake pop nel cioccolato o nella crema di copertura, in modo da essere certi che la copertura del dolcetto sia uniforme.

Dopo averli nuovamente fatti raffreddare in frigo, potete dare il via alla vostra creatività con le decorazioni: aggiungete granelle di ogni genere, codette, caramelle, decorazioni in pasta di zucchero etc.

 


Necrologie