Altro
sul garda

In balia del lago assieme a tre figli, salvato dalla motovedetta

Un diportista, uscito dal porto di Peschiera a bordo della sua barca a vela con i tre figli di 9, 11 e 14 anni, si era trovato in difficoltà per problemi alle vele e al motore ausiliario.

In balia del lago assieme a tre figli, salvato dalla motovedetta
Altro Garda, 28 Febbraio 2021 ore 09:39

In balia del lago assieme a tre figli, salvato dalla motovedetta. Lieto fine per la disavventura vissuta ieri da un diportisita partito dal porto di Peschiera del Garda.

In balia del lago assieme a tre figli

La richiesta di soccorso alla Guardia costiera di Salò è arrivata ieri mattina. Un diportista, uscito dal porto di Peschiera a bordo della sua barca a vela con i tre figli di 9, 11 e 14 anni, si era trovato in difficoltà per problemi alle vele e al motore ausiliario. Il forte vento e le onde lo stavano trasportando verso le secche  del litorale di Sirmione. La motovedetta, dopo circa 15 minuti, ha raggiunto la barca a vela: dopo essersi assicurati che tutti gli occupanti stessero bene, i militari hanno trasportato i due minorenni più piccoli sulla propria imbarcazione e provveduto alle manovre di rimorchio dell'unità da diporto nel sorgitore di Sirmione, il porto più vicino alla barca in avaria.

Il lieto fine

Le attività di soccordo, rese non facili dal vento e dal moto ondoso accentuato del lago di Garda, sono durate circa un paio d'ore ma si sono concluse con un lieto fine. Sia il genitore che i tre figli sono giunti al porto sani e salvi e non hanno avuto bisogno di assistenza medica.

Necrologie