ambiente

Ennesimo sversamento, l’acqua del Mella si tinge di nero IL VIDEO

Potrebbe essersi trattato di uno sversamento intenzionale di biodigestato partito in territorio di Offlaga.

Ennesimo sversamento, l’acqua del Mella si tinge di nero IL VIDEO
Bassa, 19 Agosto 2020 ore 13:06

Ennesimo sversamento, l’acqua del Mella si tinge di nero: la segnalazione è partita ieri nel tardo pomeriggio da un cittadino indiano che si trovava al confine tra Manerbio e Cigole.

L’acqua del Mella si tinge di nero

Non c’è pace per l’ambiente. Ieri sera il Mella è stato vittima dell’ennesimo sversamento di sostanze che ha tinto l’acqua del corso di nero e allarmato cittadini e istituzioni. La prima segnalazione è arrivata verso le 19 da un cittadino indiano che si trovava a confine tra Cigole e Manerbio, ma stando alle testimonianze dei residenti della cascina Marcandone di Manerbio lo sversamento era già visibile dalle 18. Acqua scura, quasi inodore, che pare non abbia avuto ripercussioni sulla fauna e la flora del Mella, ma che ha comunque preoccupato.

L’allerta

Le segnalazioni sono subito arrivate alle Forze dell’Ordine, alle Amministrazioni e alle Gev, che si sono subito recate sul posto e hanno seguito la macchia inquinante fino a Redona, dove il Mella si immette nell’Oglio.  L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di biodigestato proveniente da un impianto collocato nel territorio di Offlaga, ma le indagini sono ancora in corso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia