azzano mella

Elezioni 2021: i programmi di Azzano Ricresce e Progetto Futuro

Entra nel vivo la campagna elettorale: a sfidarsi sono le civiche di Matteo Ferrari, attuale vicesindaco e assessore, e di Giovanna Mainetti, ora in opposizione

Elezioni 2021: i programmi di Azzano Ricresce e Progetto Futuro
Altro 10 Settembre 2021 ore 18:00

Manca meno di un mese alle elezioni amministrative, la campagna elettorale entra ne vivo anche ad Azzano Mella dove a sfidarsi sono le civiche Azzano Ricresce e Progetto Futuro Azzano Mella. Vessillo delle due compagini sono i programmi con tanti punti in Comune, ma altrettanti elementi di originalità sorretti da una chiara visione sul futuro del paese nei prossimi cinque anni.

Il programma di Azzano Ricresce

«Fare bene e fare insieme» il motto della civica di centrodestra guidata dal candidato sindaco (e attuale vicesindaco dell’Amministrazione Pizzamiglio) Matteo Ferrari, che sull’onda dell’operato svolto nel quinquennio precedente si è presentata con un programma che punta sia alla continuità, al completamento degli obiettivi già avviati, che all’innovazione e al miglioramento dei servizi per la comunità.

Punti cardine sono il proseguimento del recupero della cascina Colombera (che una volta completata farà spazio a associazioni e comitati, Protezione civile, ambulatori e centro analisi, un polo servizi, l’ufficio postale e una sala civica a disposizione della comunità, nonché un centro diurno per anziani); il potenziamento del corpo di Polizia Locale tramite la creazione di un nuovo ufficio presso l’ex biblioteca e l’ampliamento dell’organico e il potenziamento della videosorveglianza; la riqualificazione del bosco urbano a nord del paese, la creazione di nuove piste ciclabili e il recupero delle zone rurali e del patrimonio esistente, in particolare nella frazione di Pontegatello. Sul fronte scuola, sport e tempo libero, infine, spicca la volontà di implementare il servizio anticipo e posticipo per gli studenti e le famiglie, di costituire una Polisportiva, terreno fertile per nuove discipline, di creare un «Tavolo delle associazioni» e un centro culturale.

«Tutti i componenti del gruppo Azzano Ricresce saranno capaci di trasferire nell’Amministrazione del bene comune il loro entusiasmo e la loro competenza, animando il nostro paese, rendendolo più vivibile e più sicuro: ma questi sono i nostri progetti e le nostre idee - ha commentato il candidato sindaco Ferrari, intenzionato a percorrere la strada della condivisione - Nei prossimi cinque anni ci auguriamo di poter ascoltare e accogliere anche le vostre per fare bene e fare insieme».

Tutti i nomi della civica Azzano Ricresce

Ecco i nomi che correranno a fianco del candidato sindaco Matteo Ferrari:

  • Pierluigi Bergoli
  • Walter Cavalli
  • Alessandra Cosi
  • Laura Falappi
  • Pierangelo Ferrari
  • Monica Marazzani
  • Anna Rosaria Marrazzo
  • Alessandro Noci
  • Nicola Riboli
  • Giuseppina Taesi

Il programma di Progetto Futuro Azzano Mella

Promozione della mobilità dolce e riduzione della pressione fiscale, rigenerazione urbana (tra cui l’ex caseificio Stabiumi), un centro diurno per gli anziani, la creazione di un nuovo polmone verde e la sicurezza del territorio (tramite anche l’istituzione del Controllo di vicinato) sono gli obiettivi contenuti anche nel programma della civica indipendente Progetto Futuro e del candidato sindaco Giovanna Mainetti.

Un documento che spazia dal sociale (istituzione della Casa dello studente e di servizi dedicati all’adolescenza) alla salute del territorio (nuovo bando per la gestione dei rifiuti e ripresa del progetto «Un albero una vita»), dalla cultura (attivazione di una scuola di musica e del Consiglio comunale dei ragazzi) alle opere fra cui l’attuazione dei progetto «Il Borgo delle Arti e dei Mestieri» e la realizzazione di un centro sportivo multifunzionale in collaborazione con la parrocchia. Infine l’accoglienza, con i progetti di formazione e alfabetizzazione per gli adulti stranieri (in particolare delle donne) e tante altre idee per favorire l’integrazione.

«Il nostro programma riporta al centro i bisogni dei cittadini, per rispondere alle esigenze di tutti secondo i principi di solidarietà, equità e inclusività - ha spigato la Mainetti - In questo particolare momento storico per fare buona amministrazione è richiesto un particolare ascolto delle reali e concrete necessità dei cittadini».

Tutti i nomi della civica Progetto Futuro

  • Mauro Barabanti
  • Silvano Baronchelli
  • Gianluca Botticini
  • Stefania Conter
  • Paola Croera
  • Giulio Stefano Franceschini
  • Pietro Prevedoni
  • Laura Rovati
  • Massimiliano Santi
  • Anna Seano

 

Necrologie