Castrezzato

Consegnate le borse di studio e i premi di merito

Non c'è stata una cerimonia ufficiale, ma dei singoli momenti con i ragazzi nella sala del Municipio.

Consegnate le borse di studio e i premi di merito
Altro Bassa, 30 Gennaio 2021 ore 14:57

Onore al merito. Anche in un anno difficile come quello caratterizzato dalla pandemia di Coronavirus.

Consegnate le borse di studio e i premi di merito

L’Amministrazione di Castrezzato, non con una cerimonia ufficiale, ma con dei piccoli momenti privati, ha consegnato agli studenti le borse di studio e i premi di merito in Municipio.
«L’occasione che si presenta per la consegna delle borse di studio e dei premi di merito mi consente di parafrasare le parole di Italo Calvino, affermando: “Non si studia per dovere o per rispetto, ma solo per amore” – ha spiegato l’assessore alla Pubblica Istruzione e vicesindaco Annarosa Terlenghi – Il percorso di studi che hanno intrapreso o concluso gli studenti che hanno risposto ai criteri del bando per l’assegnazione delle borse di studio e dei premi di merito rappresenta il seme dal quale germoglieranno modelli, valori, categorie e competenze per il loro futuro. Valori, categorie e modelli che ora dovranno attualizzare».
Sono dodici gli studenti che hanno ricevuto la borsa di studio, la più piccola ha concluso brillantemente la scuola secondaria di primo grado. E tra i più grandi, due hanno sostenuto l’esame di maturità con risultati altrettanto brillanti.

Sono invece 10 gli studenti assegnatari dei premi di merito e i cui percorsi di studio partono da due allievi che hanno concluso il primo ciclo di istruzione, per arrivare a una giovane dottoressa laureata in Scienze della formazione primaria.
«Questi dati dimostrano che anche quest’anno l’Amministrazione comunale ha garantito e promosso il diritto fondamentale allo studio, attraverso l’istituzione delle borse di studio e che, anche quest’anno, la sensibilità e la generosità di alcuni benefattori hanno consentito di finanziare i premi di merito – ha aggiunto la Terlenghi – A queste persone rivolgo un ringraziamento speciale e profondo, perché la loro generosità è la dimostrazione di una concreta sensibilità e attenzione verso la crescita delle generazioni future. Alla concessionaria di macchine agricole Facchetti, a Ettore Bonara, alla famiglia Buratti e all’Avis di Castrezzato, a Tullio Effretti, che dedica i quattro premi da lui finanziati alla memoria della carissima moglie, e a Mara Genocchio, dobbiamo essere riconoscenti per la loro gratitudine, che è alimentata da un senso di attaccamento alle nostre radici e dal bisogno di fare del bene nel ricordo delle persone che hanno e abbiamo amato».

Hanno ricevuto la borsa di studio Elena Gaspari (8,50), Asia Vigorelli (8,08), Jessica Zani (8,50), Lorenzo Messali (8,20), Elisa Benedetto (8,33), Liridon Paquarizi (8,42), Naze Zegirce (8,42), Andrea Gaspari (90), Chiara Tripodi (10 e lode), Veronica Taini (9,50), Sara Pequini (95) e Christian Nona (100).

Premi di merito
Gabriele Cazzago (10 e lode), Alessia Maria Cominelli (10 e lode), Gaia Aldi (9,8), Francesca Fettolini (100), Fabio Zanini (100), Federico Gorlani (29,22), Chiara Guerrini (29,57), Silvia Zammarchi (28), Ilaria Lucchini (28,5), Desireé Bariselli (100 e lode).

Attestati di merito
Anna Fettolini (8,30) e Giada Corsini (10).

20 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli