C’è un esercito di nuovi poveri

Migliaia di persone in difficoltà si rivolgono alla Caritas: registrato un +30% di richieste.

C’è un esercito di nuovi poveri
Brescia, 11 Settembre 2020 ore 07:00

C’è chi parla di un aumento del 30%, chi si spinge al 50% e chi sostiene che siano raddoppiati. Quel che è certo è che la pandemia da Coronavirus ha prodotto migliaia di nuovi poveri.
Lo testimoniano le associazioni che si occupano degli ultimi, Caritas in testa. Un esercito di persone in difficoltà, che chiede aiuto, ascolto, cibo, indicazioni per le mense e soldi per pagare le bollette e l’affitto.
L’ultima indagine condotta da Caritas a livello nazionale fotografa una situazione preoccupante relativa ai dati acquisiti entro giugno. Le persone accompagnate e sostenute da marzo a maggio risultano quasi 450mila, di cui il 61,6% italiane. Di queste il 34% sono nuovi poveri, cioè persone che per la prima volta si sono rivolte alla Caritas. Stesso discorso per il Bresciano e il Mantovano..

L’articolo completo in edicola con MontichiariWeek, GardaWeek, ManerbioWeek e ChiariWeek.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia